VITANTONIO LOPEZ/’IL FATTO’

Nato a Bari, 52 anni, è entrato nel nuovo quotidiano Il Fatto diretto da Antonio Padellaro giusto in tempo per partecipare all’avvio del giornale con il ruolo di caporedattore. Dopo gli inizi al quotidiano sportivo L’Olimpico di Mario Gismondi, è stato per quattro anni al Quotidiano di Bari, Brindisi e Lecce fondato dal fratello, Beppe Lopez. Assunto quando direttore del Quotidiano diventa Vittorio Bruno Stamerra, nell’83 diventa professionista e passa all’Ansa. È cronista di bianca e nera a Roma, caposervizio dall’88, caporedattore nel ’92, caporedattore centrale aggiunto nel ’95, caporedattore centrale nel ’96. Promosso un anno dopo vice direttore da Giulio Anselmi, segue fino al 2005 il notiziario italiano e partecipa al processo di rinnovamento dell’agenzia. Negli ultimi quattro anni, lasciata l’agenzia, aveva lavorato come consulente editoriale.


L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 400 – novembre 2009

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il dl dignità diventa legge. Via libera dal Senato con 155 sì

Bonisoli: Cinecittà e Rai collaborino di più. Calo di spettatori nelle sale? Serve soluzione italiana

Cda Rai, Rousseau sceglie Coletti e Cellini come candidati M5S – CHI SONO