Greco con Cappellacci per comunicare la Sardegna

Giorgio Greco ha lasciato l’Ansa, di cui era responsabile della sede regionale della Sardegna, accogliendo la proposta del governatore della Regione, Ugo Cappellacci, di riorganizzare l’ufficio stampa e, insieme a un team ristretto, rilanciare tutto il settore dell’informazione-comunicazione della Regione.
“Di tanti flash back, forse quello a cui sono più legato”, ha raccontato Greco in un breve messaggio di saluto ai colleghi, “risale proprio agli inizi. Al 1972: mi rivedo seduto in una stanza d’albergo sul lungomare di Bari, con accanto Aldo Moro che rilegge con me, giovanissimo precario, un suo discorso ‘per vedere se i concetti sono chiari e non sforare, secondo le vostre regole di agenzia, come lunghezza”’.

L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 400 – novembre 2009

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale