TLC

17 novembre 2009 | 10:46

Telecom I.:Bernabe’, scorporo rete non ha senso (Libero)

17 Nov 2009 09:12 CEST Telecom I.:Bernabe’, scorporo rete non ha senso (Libero)

ROMA (MF-DJ)–Franco Bernabe’, presidente di Telecom Italia, respinge le accuse sul cattivo stato della rete, considerata dai competitori vecchia e inefficiente. “Si tratta di una rete eccellente a livello internazionale, abbiamo investito 18 mld in 5 anni per renderla piu’ efficiente e moderna”, spiega Bernabe’ in un’intervista a Libero.

“I nostri concorrenti hanno tratto beneficio dai grandi investimenti fatti da Telecom, e il loro contributo in termini finanziari e’ stato modesto. Se ritengono che la struttura sia inefficiente possono sempre costruirsi una rete per conto loro”. Per quanto riguarda la banda larga, il top manager ritiene che in Italia non ci sia carenza di offerta, casomai “e’ la domanda che e’ in forte ritardo, e continuera’ ad esserlo finche’ non verranno digitalizzati i servizi della pubblica amministrazione”.

In merito al tema dello scorporo della rete, Bernabe’ ha sottolineato che “la presenza di Telefonica nell’azionariato di Telecom non ha nulla a che vedere con questo problema. La separazione non e’ stata fatta in nessun Paese, e vuol dire che e’ un’operazione insensata”. red/fra

(END) Dow Jones Newswires

November 17, 2009 03:12 ET (08:12 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.