Comunicazione, TLC

17 novembre 2009 | 13:29

Tlc: Antitrust, multe 9 mln per pratiche commerciali scorrette

17 Nov 2009 13:08 CEST Tlc: Antitrust, multe 9 mln per pratiche commerciali scorrette

ROMA (MF-DJ)–Tra il 2007 e il 2009 l’Autorita’ garante della concorrenza e del mercato ha concluso 19 istruttorie e comminato sanzioni per 8,36 mln di euro per pratiche commerciali scorrette nell’ambito dell’acquisto di contenuti multimediali per i telefoni cellulari. Considerando anche i procedimenti avviati prima dell’entrata in vigore della direttiva Ue di tutela del consumatore (agosto 2007), il totale delle sanzioni sale a 9,045 mln di euro.

E’ quanto emerge dal bilancio dell’attivita’ dell’Antitrust tracciato dal direttore generale della Tutela del consumatore Paolo Saba durante la presentazione dello sweep (indagine a tappeto) voluto dalla Commissione Europea per i siti internet su cui si acquistano i contenuti multimediali. Al progetto hanno partecipato, oltre all’Italia, 28 autorita’ nazionali competenti per la tutela dei consumatori.

Per quanto riguarda l’Italia, su 7 siti internet controllati 4 sono risultati in contrasto con le norme Ue in quanto non fornivano informazioni chiare; le compagnie multate sono state 9 (Telecom I., Wind, Dada, Zed, H3G, Zeng, Fox Mobile e Tuttogratis) per circa 2 mln di euro complessivi. In particolare, in molti siti l’Antitrust ha riscontrato l’omessa specificazione della natura in abbonamento del servizio offerto, una particolare complessita’ delle procedure da attivare per interrompere la prestazione del servizio, l’utilizzo “quantomeno spregiudicato” dei claim di gratuita’, l’invio ai consumatori di sms ingannevoli. com/rov

(END) Dow Jones Newswires

November 17, 2009 07:08 ET (12:08 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.