Protagonisti del mese, Scelte del mese

17 novembre 2009 | 13:43

‘Io Donna’ si mette in tasca Diamante

Non c’è ancora una comunicazione ufficiale, ma il passaggio di testimone alla direzione di Io Donna sarà  a fine anno. E sull’ambitissima poltrona finora occupata da Fiorenza Vallino non si siederanno né Maria Latella, direttore di A, né Candida Morvillo, direttore di Novella – solo per citare i nomi più ricorrenti quando si parlava di un possibile cambio della guardia – ma una giornalista quarantenne, Diamante D’Alessio, che da tre anni è in Rizzoli sotto l’ala di Carlo Montanaro di cui è vice direttore a Style, oltre a dirigere da un anno il trimestrale, e dal 2010 bimestrale, Style Piccoli (incarico che non è escluso mantenga).
Vallino ha informato il suo ufficio centrale che avrebbe lasciato la direzione venerdì 30 ottobre, dopo aver definito con l’azienda tempi e modi della sua uscita. “Lavoro da quando avevo vent’anni e forse il giro di boa dei sessanta mi ha fatto pensare al futuro in modo diverso. E poi nelle aziende a volte ci sono momenti favorevoli a certe decisioni”, racconta. Il nome di Vallino è infatti tra quelli dei giornalisti della Rcs Periodici che, per età  e anni di contributi, possono rientrare nel piano di pensionamenti e prepensionamenti concordato tra l’azienda e il sindacato. “È stata una scelta condivisa”, dice Vallino. “E mi è stato chiesto di mantenere un rapporto di consulenza editoriale, che ho accettato con molto piacere”.

L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 400 – novembre 2009