Editoria

18 novembre 2009 | 14:13

INFORMAZIONE: SIDDI (FNSI),OPERAZIONE CISL UN FAVORE A GOVERNO

INFORMAZIONE: SIDDI (FNSI),OPERAZIONE CISL UN FAVORE A GOVERNO
(AGI – Roma, 18 nov. – L’iniziativa della Cisl sull’informazione “e’ un’operazione grave e pesante. Una operazione di disunione sindacale e antisistema da parte di chi vuol fare un favore al governo che e’ in difficolta’ sui temi del’informazione e dell’autonomia dei giornalisti. Un’iniziativa che farebbe rivoltare Giulio Pastore nella tomba”. Il segretario della Fnsi Franco Siddi scandisce queste parole introducendo i lavori del seminario sul nuovo contratto di lavoro dei giornalisti. “Bonanni – argomenta Siddi – dice che il nuovo contratto non gli piace, peccato che sei mesi fa dicesse il contrario. Lui dovrebbe guardare meglio cosa accade in casa sua, cosa ha fatto per i precari e i disperati dei call center, per i metalmeccanici”. Aggtiunge Siddi: “L’operazione della Cisl e’ ritorsiva per la manifestazione del 3 ottobre sulla liberta’ di stampa. Sia chiaro – prosegue il leader della Fnsi – che non accetteremo intrusioni ed entrate a gamba tesa da parte di chi vuol fare magari favori al governo. Se la categoria dei giornalisti perdesse la propria dimensione unitaria non conterebbe piu’ nulla. Sono convinto – conclude Siddi – che l’operazione di disunione non potra’ essere accettata dai giornalisti italiani”.