Editoria

18 novembre 2009 | 14:16

INFORMAZIONE:BONANNI, RIFORMA DEL SINDACALISMO NEL GIORNALISMO

INFORMAZIONE:BONANNI, RIFORMA DEL SINDACALISMO NEL GIORNALISMO
(AGI) – Roma, 18 nov. – “La Cisl e’ interessata al pluralismo. Mi pare che, nell’area sindacale, la garanzia di pluralismo si sia allentata molto e, fermo restando che sono i giornalisti che si devono organizzare, noi staremo al loro fianco perche’ e’ importante che si sia un sindacalismo efficace”. Lo ha detto il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, a margine del convegno ‘Diritto e qualita’ dell’informazione, ruolo autonomo e libero dei giornalisti, partecipazione dei cittadini’, in corso a Roma. “Ormai siamo alla frutta. C’e’ bisogno – ha sottolineato Bonanni – di una vera riforma del sindacalismo nel giornalismo. Se non si parte dalla liberta’ delle persone che lavorano in questo settore, non ci potra’ mai essere vera liberta’ di stampa”. Per questo, dice ancora il segretario generale della Cisl, “c’e’ bisogno di sindacati che rappresentino e difendano gli interessi e i diritti dei giornalisti. Soprattutto in Italia dove c’e’ un problema pressante di conflitto d’interessi: si parla di Berlusconi, ma la maggior parte delle testate sono in mano a capitali di industriali e banche e questo ha un’influenza negativa sul pluralismo. Affidare l’informazione ai poteri forti – conclude Bonanni – e’ un danno alla comunita’, e’ la cosa peggiore da fare”.