Editoria

18 novembre 2009 | 18:06

INFORMAZIONE: CISL A FNSI, NESSUNA OPERAZIONE POLITICA

INFORMAZIONE: CISL A FNSI, NESSUNA OPERAZIONE POLITICA
(AGI) – Roma, 18 nov. – “Sbaglia chi vuole strumentalmente leggere in chiave politica l’iniziativa di oggi della Cisl sulla “buona informazione”, dimostrando incapacita’ a confrontarsi e a saper gestire un sano pluralismo di proposta e posizioni.” Cosi’ Annamaria Furlan, segretario confederale della Cisl, replica alle dichiarazioni del segretario della Fnsi, Franco Siddi e della componente “Autononomia e solidarieta’”. “Quella di oggi – ha aggiunto – non e’ stata una operazione politica, come ha sostenuto inopinatamente qualcuno. Noi respingiamo al mittente questa interpretazione, frutto solo di pregiudizi e dietrologia. La Cisl ha voluto mettere al centro dell’informazione il diritto di conoscenza del cittadino. In particolare, affrontare e regolare il conflitto di interessi, sostenere l’editoria pura, la partecipazione della societa’ civile e dei lavoratori negli organismi di indirizzo e di vigilanza della Rai, tutelare i tanti giovani precari e fre-lance che oggi operano nei media. Chiediamo – ha concluso – meno spartizione e lottizzazione della politica dei poteri economici e finanziari e piu’ autonomia e garanzie per chi lavora nell’informazione. Sono queste le priorita’ individuate dalla Cisl sul tema dell’informazione, sulle quali apriremo ora un dibattito franco e pluralista con tutti gli interlocutori disponibili al confronto”.