EDITORIA: TIMES ON LINE A PAGAMENTO DALLA PRIMAVERA 2010

EDITORIA: TIMES ON LINE A PAGAMENTO DALLA PRIMAVERA 2010
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 NOV – A partire dalla prossima primavera per poter leggere la versione on line del prestigioso quotidiano britannico Times si dovrà  pagare tanto quanto si paga per la versione cartacea. Lo ha confermato il direttore del Times, James Harding, durante la conferenza inglese della Society of editors a Stansted, nell’Essex, precisando che il sito sarà  accessibile per sole 24 ore al prezzo di 90 pence (circa un euro), lo stesso dell’edizione cartacea. .I frequentatori non occasionali del sito avranno invece la possibilità  di sottoscrivere un abbonamento per visitare ogni giorno i contenuti online. I micropagamenti che consentono di visionare solo un articolo non saranno invece presi in considerazione come forma di pagamento perché, spiega il direttore, “bisogna fare attenzione” con queste modalità  così selettive: “se si cerca un articolo solo economico, qualche volta ci si ritrova a leggere di Britney Spears”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari