Televisione

19 novembre 2009 | 15:55

AGIAFRO: UGANDA, PER 2013 APPUNTAMENTO CON TV DIGITALE

AGIAFRO: UGANDA, PER 2013 APPUNTAMENTO CON TV DIGITALE
(AGIAFRO) – Kampala, 19 nov. – E’ fissato per il 2013 l’appuntamento dei telespettatori ugandesi con il digitale terrestre. Entro quella data gli utenti dovranno premunirsi di decoder o acquistare un nuovo televisore gia’ predisposto per il nuovo sistema di trasmissione. La notizia e’ stata data dal direttore esecutivo della Commissione per le Comunicazioni dell’Uganda (UBC), Patrick Masambu, secondo il quale la data del 31 dicembre 2012 segnera’ la fine delle trasmissioni televisive con il sistema analogico. Attualmente, sette reti televisive gia’ attuano in Uganda esperimenti pilota di trasmissioni con il digitale, in una fase ritenuta di passaggio verso il nuovo sistema. Le trasmissioni sono effettuate dal sito dell’UBC, situato a Kololo, e sono ricevute con l’uso di decoder. Il ministro per l’Information Communication Technology, Aggrey Awory, ha fatto sapere che, per venire incontro ai telespettatori e soprattutto ai meno abbienti, il governo di Kampala sta pensando all’erogazione di sussidi per l’acquisto di decoder, il cui costo previsto equivale a una cifra che varia tra i 50 e i 100 dollari. Si calcola che siano attivi in Uganda meno di un milione di televisori, su una popolazione di 31 milioni di persone. Tra le reti attualmente coinvolte nel progetto pilota di trasmissione con il digitale, figurano la National Television (Ntv), il Wavah Broadcasting Service (Wbs), l’East African Television e il Nile Broadcasting Service.