GIORNALISTI:FIRENZE,SPAZIO PER OSPITARE BLOGGER PERSEGUITATI

GIORNALISTI:FIRENZE,SPAZIO PER OSPITARE BLOGGER PERSEGUITATI
FIRENZE
(ANSA) – FIRENZE, 19 NOV – Una foresteria per accogliere temporaneamente a Firenze blogger e web-giornalisti dissidenti oppressi dai regimi autoritari sparsi per il globo, sul modello della Maison des Journalistes attivata anni fa a Parigi dal governo francese. Sorgerà  nel complesso dell’ex carcere fiorentino delle Murate, si chiamerà  Smart Dissidents ed a presentarla è stato stamani l’assessore comunale alla Cultura Giuliano da Empoli, nel corso di un incontro, tenuto insieme al sindaco di Firenze Matteo Renzi ed all’assessore alla Casa Claudio Fantoni, per illustrare tutti gli interventi programmati per il recupero della struttura. “Questo spazio avrà  24 alloggi, dove gli webgiornalisti da noi invitati potranno trattenersi fino a sei mesi – ha spiegato da Empoli – l’intenzione è quella di dotare la foresteria di spazi e attrezzature tali da consentire loro di continuare a lavorare, ad usare la rete, coltivare i loro contatti direttamente da qui”. Il progetto, ha spiegato ancora da Empoli, non sarà  pronto a partire “prima della fine del 2010, ma già  nella prossima primavera – ha rivelato – organizzeremo un incontro con alcuni personaggi di livello internazionale per illustrare loro i contenuti di questa iniziativa”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari