TLC

20 novembre 2009 | 10:58

Telecom/ Benetton: Usciremo dal gruppo entro I semestre 2010

Apc-*Telecom/ Benetton: Usciremo dal gruppo entro I semestre 2010

“Cederemo azioni pian pianino, comunque le cederemo”

Milano, 20 nov. (Apcom) – Sintonia, la holding di partecipazione della famiglia Benetton, uscirà  definitivamente dall’azionariato del gruppo Telecom Italia entro la prima metà  dell’anno prossimo.
Lo ha assicurato Gilberto Benetton, numero uno di Edizione Holding, parlando a margine di un convegno sullo sport. Alla domanda se una volta usciti da Telco, Sintonia intende rimanere ancora azionista di Telecom, Benetton ha risposto: “No, no, è escluso”. “Cederemo le azioni Telecom pian pianino, comunque le cederemo, più o meno sul mercato, credo”.

Lo scorso 28 ottobre Sintonia ha esercitato la facoltà  di richiedere la scissione da Telco, la holding che controlla Telecom. Non rinnovando il patto si attiva ora il meccanismo della scissione che porta i Benetton a ritrovarsi in mano il 2% diretto di Telecom.

Apc-Telecom/ Benetton: Usciremo dal gruppo entro I semestre 2010 -2-
Si sta studiando il nostro meccanismo di uscita da Telco

Milano, 20 nov. (Apcom) – Gilberto Benetton ha spiegato che l’uscita graduale dall’azionariato di Telecom si concluderà  “sicuramente” entro il primo semestre del 2010 e che verranno comunque cedute tutte le loro azioni. Alla domanda se la cessione della quota del 2% in Telecom genererà  una plusvalenza per Sintonia, Benetton sorridendo ha affermato: “Cos’è, questa è una battuta?”. L’uscita “avverrà  più o meno in tempi brevi o medi, tanto il prezzo è questo”. A chi gli chiedeva se la cessione della azioni Telecom avverrà  attraverso un private placement o ai blocchi, il numero uno di Edizione Holding ha risposto: “Non abbiamo ancora deciso perché non abbiamo ancora le azioni”.

Ritornando a Telco, Benetton ha spiegato che si sta ancora studiando il meccanismo tecnico per l’uscita dalla holding che controlla Telecom: “Si sta studiando, non abbiamo ancora le idee chiare su come fare”. Non rinnovando il patto Telco per Sintonia si dovrebbe attivare il meccanismo della scissione, ma si potranno anche prendere in considerazione forme tecniche diverse.
Sui tempi di uscita da Telco, originariamente previsti per fine novembre, Benetton ha spiegato: “Sarà  entro l’anno, al massimo un paio di mesi, ma penso prima”.