WEB: ISTAT, SEMPRE PIU’ ITALIANI LO USANO. BOOM TRA GIOVANI (86%)

WEB: ISTAT, SEMPRE PIU’ ITALIANI LO USANO. BOOM TRA GIOVANI (86%)
(ASCA) Roma, 20 nov – Nel 2009 crescono gli utilizzatori del personal computer e di Internet, che ormai rappresentano rispettivamente il 47,5% (44,9 nel 2008) della popolazione di 3 anni e oltre e il 44,4% (era 40,2%) di quella di 6 anni e piu’. Lo spiega l’Istat nell’Annuario statistico italiano i cui dati sono stati resi noti oggi. Se l’aumento riguarda tutte le fasce di eta’, l’uso del pc coinvolge soprattutto i giovani e tocca il livello massimo tra i 15 e i 19 anni (86% rispetto all’80% del 2008); con il crescere dell’eta’ diminuisce l’uso e fra i 65 e i 74 anni la percentuale scende al 9,9%, per raggiungere il 2,4% fra gli ultra settantacinquenni. A livello territoriale, permane uno squilibrio sia nell’uso del pc (Nord e Centro rispettivamente 51,5% e 48,8%, Mezzogiorno 41,5%) che in quello di Internet (Nord e Centro rispettivamente 48,3% e 46,8%, Mezzogiorno 38,0%).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti