New media

20 novembre 2009 | 14:33

Nokia/ Taglia 330 ricercatori in Finlandia e Danimarca

Nokia/ Taglia 330 ricercatori in Finlandia e Danimarca

Circa il 2% degli addetti totali mondiali su R&S

Roma, 20 nov. (Apcom) – Il gigante mondiale dei cellulari, Nokia intende tagliare 330 posti di lavoro sulle attività  di ricerca e sviluppo i Finlandia e Danimarca, pari a circa il 2 per cento del personale totale dislocato in tutto il modo dal gruppo su questi segmenti. I tagli sono stati annunciato da Nokia con un comunicato, spiegando che si punta ad “allineare le operazioni di ricerca e sviluppo” dei due paesi “con il portafoglio di prodotti futuri”.

Nokia precisa che intende aiutare gli addetti oggetto dei tagli con “diverse alternative”, tra cui trovare nuove posizioni nello stesso gruppo per “tutti quelli che sarà  possibile” riallocare. A breve verranno avviate trattative con i sindacati, si legge, e Nokia precisa che mantiene un solido posizionamento sulle attività  di ricerca e sviluppo in entrambi i paesi: 2.000 addetti in Finlandia e altri 1.000 i Danimarca, mentre a livello globale sono 17.000 i dipendenti in questo segmento.