TLC

26 novembre 2009 | 18:58

Telecom I.:Agcom taglia a 8 euro mensile canone banda larga

26 Nov 2009 18:13 CEST Telecom I.:Agcom taglia a 8 euro mensile canone banda larga

ROMA (MF-DJ)–L’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato all’unanimita’ un provvedimento (Offerta di riferimento bitstream 2009 di Telecom Italia) destinato a contribuire a sensibili miglioramenti alle condizioni offerte agli operatori concorrenti.

L’Offerta bitstream (offerta all’ingrosso di connettivita’ e accesso alla larga banda) ha decorrenza dal 1* gennaio 2009 ed e’ stata approvata con una diminuzione dei prezzi rispetto a quella dell’anno precedente. Si segnala, in particolare, una riduzione del costo del canone di accesso Adsl, che passa da 8,5 euro/mese a 8 euro, una riduzione generalizzata dei contributi una tantum ed una riduzione dei prezzi di trasporto del 9% medio su rete Atm e del 26% medio su rete Ethernet. Questa misura costituisce un incentivo, per tutti gli operatori, all’utilizzo della rete Ethernet.

Il provvedimento adottato oggi favorira’ un ulteriore discesa dei prezzi e auspicabilmente anche una maggiore diffusione dalla larga banda, che vede l’Italia, ad eccezione della Grecia, sotto la media europea per diffusione.

Secondo i dati ufficiali Oecd, peraltro, l’Italia e’ il Paese dove le connessioni a larga banda (pacchetto base) costano meno. Facendo, ad esempio, una comparazione con la Germania, in Italia i prezzi della connessione a larga banda sono quattro volte meno cari. Buone notizie anche dalla diffusione della banda larga mobile, dove l’Italia e’ fra i primi posti in Europa. com/ren

(END) Dow Jones Newswires

November 26, 2009 12:13 ET (17:13 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.