Editoria

30 novembre 2009 | 10:54

Rcs: Rotelli sempre piu’ vicino a presidenza (MiFi)

30 Nov 2009 08:39 CEST Rcs: Rotelli sempre piu’ vicino a presidenza (MiFi)

MILANO (MF-DJ)–Mentre l’a.d. Antonello Perricone e’ impegnato nel completamento del piano per le nuove testate con cui il gruppo editoriale Rcs affrontera’ il 2010, si stanno per chiudere – forse in tempi piu’ rapidi del previsto – i giochi per la successione dell’attuale presidente Piergaetano Marchetti. Confermando voci gia’ circolate al riguardo nelle scorse settimane, alla presidenza della corazzata di via Rizzoli dopo l’assemblea di bilancio del prossimo aprile salira’ l’imprenditore della sanita’, nonche’ secondo azionista della casa editrice, Giuseppe Rotelli.

La decisione, scrive Milano Finanza, non e’ ancora stata ratificata dal patto di sindacato di Rcs, ma e’ condivisa da alcuni suoi membri, a cominciare da Mediobanca. A dire il vero, al momento l’ingresso di Rotelli nel patto non e’ ancora previsto, nonostante la sua holding Pandette Finanziaria, tra partecipazione diretta e indiretta, detenga l’11,08% del capitale, una quota seconda solo a quella di Mediobanca (che ha in portafoglio il 14,2% di Rcs, di cui il 13,7% sindacato). Tuttavia, le sempre piu’ frequenti visite che di recente Rotelli ha effettuato in piazzetta Cuccia stanno a confermare la fondatezza della sua candidatura. Interpellato da MF-Milano Finanza sulla questione, Rotelli si e’ limitato a far sapere di “non essere uso commentare le indiscrezioni ma solo i fatti”. red/pl

(END) Dow Jones Newswires

November 30, 2009 02:39 ET (07:39 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.