Tlc: Scajola, banda larga finanziata da Stato in territori poveri

30 Nov 2009 12:01 CEST Tlc: Scajola, banda larga finanziata da Stato in territori poveri

ROMA (MF-DJ)–“La banda larga e’ fondamentale, senza condanniamo l’Italia a spezzettarsi”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola, aggiungendo che “si finanzia da sola dove i mercati tirano, ma nei territori poveri, che da soli non ce la fanno, dobbiamo finanziarla con i soldi dello Stato, per permettere ai giovani e alle imprese di crescere”. red/rov

(END) Dow Jones Newswires

November 30, 2009 06:01 ET (11:01 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci