AUDIRADIO: PREZIOSI, SUCCESSO RADIOUNO IN AUMENTO

AUDIRADIO: PREZIOSI, SUCCESSO RADIOUNO IN AUMENTO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 1 DIC – “Radio Uno si conferma la prima radio italiana ed i suoi ascolti crescono del 10,5 per cento: merito dei nostri investimenti sull’informazione e del nuovo palinsesto all news”. Il direttore di Radio Uno e del Giornale Radio Rai Antonio Preziosi commenta così i risultati Audiradio che confermano la leadership di Radio Uno. “Abbiamo allungato le distanze sui nostri principali competitors privati. Merito di una radio capace di informare con velocità  e completezza. Ringrazio la redazione del Giornale Radio Rai e tutta la squadra di Radio Uno che ha concorso a questo straordinario successo”. Nel bimestre di riferimento – ricorda Preziosi – “abbiamo varato Start, la prima trasmissione italiana che unisce informazione all news alla musica e all’intrattenimento. Abbiamo potenziato le nostre dirette sportive. Abbiamo rafforzato la nostra presenza sui grandi avvenimenti grazie ad un palinsesto flessibile e capace di adattarsi agli eventi”. Il Direttore di Radio Uno e del Gr Rai sottolinea come il successo rivelato dai dati Audiradio fosse nell’aria: “Una ricerca dell’istituto Piepoli – dichiara – ci aveva fatto sapere che il Gr1 delle 7 e quello delle 8 ha un indice di gradimento che va dal 94 al 97 per cento. Ed i nostri test su alcune trasmissioni nuove ci hanno fatto capire che eravamo sulla strada giusta”. Adesso c’é attesa per la presentazione dei nuovi palinsesti che avverrà  la prossima settimana. “Ci saranno sorprese clamorose” annuncia Preziosi, “che rafforzeranno ancora di più Radio Uno senza cambiare la sua vocazione all’informazione. Andiamo avanti sulla strada dell’innovazione tecnologica forti della nostra esperienza e del nostro passato: grazie ai milioni di ascoltatori che ogni giorno si sintonizzano con noi!”.(ANSA).
STF/STF S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai