Muy confidencial

16 dicembre 2009 | 18:24

Boeri: gravissimo limitare la libertà  su Internet

“Limitare la libertà  su Internet sarebbe gravissimo, anche se penso che le misure di cui si parla saranno praticamente irrealizzabili”. L’ha affermato Tito Boeri, professore di economia alla Bocconi e fondatore del sito LaVoce.info, intervendendo oggi alla tavola rotonda sull’innovazione organizzata da Telecom Italia nell’ambito del progetto Working Capital. “Non sono riusciti in Cina a fermare la Rete, figuriamoci se ci riusciranno in un Paese occidentale come l’Italia”, ha proseguito Boeri. “Il segnale che si dà , di voler ridurre gli spazi di democrazia, è comunque pesante e rischia di aggravare ulteriormente il clima molto polarizzato in cui stiamo vivendo da mesi e che paralizza il Paese”.
(Primaonline.it – 16 dicembre 2009 ore 18.15)