TLC

26 gennaio 2010 | 16:36

TELECOM: DOMANI A CONSIGLIO AGCOM INFORMATIVA PENALE 9 EURO

TELECOM: DOMANI A CONSIGLIO AGCOM INFORMATIVA PENALE 9 EURO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 26 GEN – Il Consiglio dell’Autorità  per le tlc in programma domani a Napoli riceverà  un’informativa sulla richiesta di Telecom Italia di introdurre una penale fissa di 9 euro, più interessi di mora fino al 5,5%, per i ritardi di oltre dieci giorni nel pagamento delle bollette. L’informativa, secondo quanto si apprende, verrà  svolta dalla Direzione tutela dei consumatori, che nei giorni scorsi aveva incontrato le associazioni per comunicare loro la proposta di Telecom. Stando ai calcoli dell’Adiconsum, la penale per i ritardatari rappresenterà  un aumento medio del conto tra il 25 e il 40%, visto che “nella telefonia fissa la media delle bollette va dai 30 ai 40 euro, con un peso percentuale enorme del canone fisso sull’intero importo”. Secondo l’associazione, pertanto, “la proposta di Telecom scaricherebbe costi enormi sui consumatori, senza poter verificare se è Telecom che consegna le bollette in ritardo o se il ritardo nella consegna ai consumatori è addebitabile alle poste”. Attualmente, stando alle ‘Condizioni generali di abbonamento’ disponibili sul sito di Telecom, in caso di ritardato pagamento si applicano diverse indennità  a seconda dei giorni di ‘sforamento’ pari al 2%, al 4% e al 6% dell’importo indicato in fattura. (ANSA).
FP/ R64 S0A QBXB