New media, Televisione

27 gennaio 2010 | 12:30

BSkyB: vince processo contro Electronic Data Systems

27 Jan 2010 12:13 CEST BSkyB: vince processo contro Electronic Data Systems

LONDRA (MF-DJ)–L’operatore di pay-tv British Sky Broadcasting ha portato a casa una vittoria ieri dopo che un tribunale britannico ha stabilito che Electronic Data Systems ha agito in maniera fraudolenta relativamente ad un contratto con BSkyB su una tecnologia per il servizio clienti.

Eds, ora divisione di Hewlett-Packard, concluse nel 2000 un accordo per fornire a BSkyB una tecnologia per il suo servizio clienti e i relativi help desk. Due anni dopo, BSkyB ha messo fine al contratto e ha portato avanti il progetto da se’ utilizzando il personale interno alla societa’. Nel 2004 BSkyB ha fatto ricorso sostenendo che e’ stata indotta in maniera fraudolenta ad affidare il contratto a Eds in quanto la societa’ informatica l’aveva ingannata riguardo il budget e le tempistiche del progetto. Eds e’ stata poi acquisita da Hp nel 2008.

Il tribunale ieri ha dato ragione a BSkyB secondo cui Eds ha agito con disonesta’ nell’adempimento del contratto. Hp ha reso noto che intende ricorrere in appello poiche’ l’atteggiamento della societa’ non e’ mai stato ingannevole, anche se ha ammesso che il contratto in questione e’ “problematico”. BSkyB aveva reclamato danni per oltre 700 milioni di sterline, ma in una dichiarazione rilasciata ieri ha affermato che si aspetta ora di ricevere circa 200 milioni di sterline. BSkyB e’ controllata per circa il 39% da News Corp., proprietario anche del Wall Street Journal. fla

(END) Dow Jones Newswires

January 27, 2010 06:13 ET (11:13 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.