Editoria, New media

27 gennaio 2010 | 14:41

Mondadori/ Costa: Nel 2011 presenteremo nostre proposte e-book

Apc-Mondadori/ Costa: Nel 2011 presenteremo nostre proposte e-book
Pagamento contenuti online? Tante idee, vediamo quali sono buone

Firenze, 27 gen. (Apcom) – Mondadori presenterà    alcune proposte di e-book nel 2011: lo ha affermato Maurizio Costa, amministratore delegato dell’azienda di Segrate, parlando a margine del convegno “Giovani lettori, nuovi cittadini”, organizzato a Firenze dall’Osservatorio Permanente Giovani-Editori di Andrea Ceccherini. “Sul tema dell’e-book siamo molto avanti – ha spiegato – usciremo con alcune nostre proposte in un periodo ragionevole, perchè pensiamo che ci sia un modo per rendere compatibile cartaceo e digitale, nell’interesse dei lettori, in quello degli autori e in quello delle case editrici”.

Riguardo alla questione del pagamento dei contenuti online, secondo Costa “di idee ce ne sono tante, bisogna vedere quali sono quelle buone” ed efficaci in “un sistema complesso” per motivi normativi e culturali. Quando si parla di Internet, dice l’ad Mondadori, “la logica dell’accesso gratuito e della disponibilità    senza vincoli dell’informazione, dei contenuti, è un elemento culturalmente molto forte: ma è un rischio molto alto per chi fa il nostro mestiere, perchè significa che se non c’è la possibilità    di un copyright, non si capisce chi produrrà    contenuti e per quale ragione – ha concluso Costa – se il modello economico non è sostenibile”.

Tai/Glv

271417 gen 10