Televisione

27 gennaio 2010 | 14:43

RAI:ARRIVA NOEMI?ART. 21 E REPORTER SENZA RETE,DG SMENTISCA

RAI:ARRIVA NOEMI?ART. 21 E REPORTER SENZA RETE,DG SMENTISCA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 27 GEN – Noemi Letizia in Rai? Il direttore generale smentisca. E’ quanto si augura il portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti dopo la notizia, oggi su Repubblica, di un prossimo arrivo alla Rai, in un programma prodotto da Bibi Ballandi, della ragazza di Casoria che ebbe ospite il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che lei chiama ‘papi’, al suo 18/mo compleanno. “Nei giorni scorsi il presidente della Rai, con involontaria ironia, aveva parlato di una Rai troppo avversa a Berlusconi. Di questa campagna fa certamente parte la notizia di un prossimo arrivo alla Rai di Noemi Letizia. Siamo sicuri – afferma Giulietti – che la notizia risulterà  falsa e che il gruppo dirigente della Rai con in testa il direttore generale, troverà  il modo di far sentire il suo grido di dolore. O no?”. Dal coordinamento di Reporter senza rete (giornalisti con contratti irregolari) la reazione è ironica: “Se per lavorare in questa azienda basta invitare al proprio compleanno il Presidente del Consiglio, gli associati di Reporter Senza Rete comunicheranno nei prossimi giorni luogo e data dei propri compleanni invitando alla festa Silvio Berlusconi.”, ha affermato Giorgio Santelli. Reporter senza rete si augura una “immediata smentita” della notizia, convinta che “UsigRai, Federazione Nazionale della Stampa, i sindacati, il Cda della Rai, che hanno a cuore le sorti dell’azienda e di quel precariato diffuso che viene reiteratamente penalizzato nonostante rappresenti parte dell’ossatura del servizio pubblico radiotelevisivo, vogliano intervenire su questa vicenda. La presenza eventuale di Noemi Letizia in Rai, infine, al di là  delle vicende che l’hanno coinvolta, dovrebbe spingere la Rai a ragionare su quale modello educativo può proporre alle giovani generazioni”.
MA/ S0A QBXB