TELECOM: LETTERA MARCEGAGLIA A BARROSO SU CASO ARGENTINA

TELECOM: LETTERA MARCEGAGLIA A BARROSO SU CASO ARGENTINA
(AGI) – Bruxelles, 29 gen. – La Ue dovrebbe intervenire presso il governo argentino per evitare la “confisca di fatto” della quota detenuta da Telecom Italia in Telecom Argentina attraverso la holding Sofora. A invitare il presidente della Commissione europea Jose’ Manuel Barroso a intervenire, secondo quanto la Reuters ha appreso da fonti comunitarie, e’ la presidente della Confindustria, Emma Marcegaglia, che ha scritto una lettera a Barroso. Secondo l’autorita’ antitrust argentina, Telecom Italia deve cedere la sua partecipazione nella societa’ di tlc entro l’agosto del 2010. Nella lettera inviata a Barroso, Marcegaglia scrive che “alcune recenti decisioni prese dalla commissione antitrust e dal governo argentino” portano a “effetti anticoncorrenziali” nel paese sudamericano’, mentre la libera concorrenza e’ “condizione fondamentale per gli attuali ed i futuri investimenti europei in quel Paese”. (AGI) Red/Ven

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci