Televisione

29 gennaio 2010 | 17:06

RAIUNO: MAZZA,NON E’ ANCORA PERIODO GARANZIA E SIAMO IN VANTAGGIO

RAIUNO: MAZZA,NON E’ ANCORA PERIODO GARANZIA E SIAMO IN VANTAGGIO
(AGI) – Roma, 29 gen. – Non e’ ancora periodo di garanzia – “almeno per noi, perche’ per altri, a quanto pare, lo e’ gia’” – e Raiuno e’ gia’ in vantaggio sul maggiore competitore. Lo ha detto Mauro Mazza, direttore della rete ammiraglia Rai, a proposito dell’andamento degli ascolti televisivi di questi gironi. Mazza, a margine della presentazione presso la sede della stampa estera in Italia della settima edizione del premio Giornalistico Internazionale Marco Luchetta, ha detto “constatiamo con piacere di essere in vantaggio rispetto al concorrente piu’ diretto, che mi risulta essere gia’ in periodo di garanzia”. Mazza ha quindi sottolineato che il programma del sabato, ‘Ballando’, va bene; quello del venerdi’, ‘I Raccomandati’, “mi sembra stia vivendo una seconda giovinezza”, e poi c’e’ stato il risultato di mercoledi’ sera, nel Giorno della Memoria,con il film dedicato a Anna Frank. Quanto alle scadenze piu’ vicine, Mazza ha annunciato una serata-evento con Pino Insegno e Miriam Leone dal titolo “Insegnami a sognare” che rappresentera’ “l’incontro tra i protagonisti dello spettacolo di oggi e i grandissimi del passato”; e poi dopo il Festival di Sanremo ‘Ti lascio una canzone’, e qui Mazza ha tenuto a sottolineare “l’originale”, riferendosi a un programma pressoche’ dello stesso genere in onda su Canale 5. E infine il ritorno in Rai di Maurizio Costanzo: si comincera’, sempre dopo Sanremo, con “Bonta’ sua” ogni giorno, venti minuti per aprire il pomeriggio della rete ammiraglia. E Mazza ha aggiunto che “Costanzo entra con l’entusiasmo di un ventenne”. Il resto della programmazione sara’ illustrato con la presentazione del palinsesto agli investitori pubblicitari, mercoledi’ 3 a Milano e l’indomani a Roma. (AGI) Vic