PUBBLICITA’: IN ITALIA VINCE LA TV,SU GIORNALI PRIMA IRLANDA

PUBBLICITA’: IN ITALIA VINCE LA TV,SU GIORNALI PRIMA IRLANDA
OFCOM: IN GB VOLANO INSERZIONI SU INTERNET, POCHI SPOT IN SVEZIA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 30 GEN – La metà  della spesa pubblicitaria in Italia nel 2008 è finita alle tv, contro il 18% appena riservato ai quotidiani: tutto il contrario di quanto avviene in Svezia, dove gli spot assorbono appena il 20% e i giornali il 42,9% del totale. E’ l’Irlanda, in ogni caso, il regno dei quotidiani (51,3% della spesa va lì), mentre il Regno Unito si mostra il Paese più all’avanguardia, visto che Internet viene foraggiata con il 23,2% del totale della spesa pubblicitaria. Sono questi solo alcuni dei dati contenuti nel corposo rapporto statistico 2008 dell’Ofcom, l’Autorità  di settore britannica, che ha messo la lente su 12 Paesi (nove europei più Usa, Canada e Giappone). (ANSA).
FP/ R64 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro