INTERNET: 160 PARLAMENTARI A FAVORE PREMIO NOBEL A WEB

INTERNET: 160 PARLAMENTARI A FAVORE PREMIO NOBEL A WEB

(ANSA) – ROMA, 1 FEB – Sono centosessanta i parlamentari

italiani di tutti gli schieramenti che aderiscono alla campagna

lanciata dal mensile Wired Italia per l’attribuzione del Premio

Nobel per la pace a Internet:

http://www.internetforpeace.org/manifesto.cfm.

L’adesione bipartisan giunge   dopo l’adesione al progetto del

Presidente della Camera Gianfranco Fini, che di Internet for

Peace è divenuto Ambassador.

Deputati e senatori hanno offerto il loro sostegno in un

momento di dibattito, politico e intellettuale, particolarmente

infuocato sulle potenzialità  della rete e sulle norme

legislative da adottare in materia.

Oggi, a Oslo, il direttore di Wired Italia Riccardo Luna

presenterà  ufficialmente la candidatura alle competenti

commissioni per l’assegnazione del premio Nobel. Sul web sono

già  migliaia i sostenitori del progetto, firmatari da tutti i

continenti, cui ora si uniscono gli esponenti del mondo

politico.

Ambassadors di Internet for Peace sono tra l’altro la scrittrice

iraniana Shirin Ebadi, a sua volta già  Premio Nobel per la

Pace, Umberto Veronesi,   Giorgio Armani, Nicholas Negroponte e

Joi Ito.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi