TV: DECRETO; BARBARESCHI (PDL), NOI EX AN VOTEREMO CONTRO

TV: DECRETO; BARBARESCHI (PDL), NOI EX AN VOTEREMO CONTRO

(ANSA) – ROMA, 2 FEB – Sul decreto Romani che recepisce le

nuova direttiva Ue in materia di Internet e tv restano le

frizioni anche all’interno della maggioranza. “Trovo vergognoso

quello che sta accadendo: noi ex di An voteremo compatti

contro”, ha annunciato Luca Barbareschi (Pdl), vicepresidente

della commissione Trasporti, dopo la riunione con la commissione

Cultura alla Camera alla quale ha partecipato anche il

viceministro alle Comunicazioni, Paolo Romani.

“E’ una follia, talmente legata a interessi particolari che

lascia senza parole”, ha aggiunto Barbareschi, citando

“l’attenzione riservata per mesi dal governo al problema di

Alitalia, che coinvolgeva cinquemila dipendenti. Ma in questo

caso ci sono 100 mila persone che rischiano di andare a casa

nell’arco di un anno”.

“Mi auguro che Barbareschi legga meglio quello che ho detto

in commissione, perché ci sono le risposte ai problemi che ha

posto”, ha replicato Romani, riferendosi alla disponibilità 

del governo a ripristinare le quote di investimento nel settore

audiovisivo imposte alle emittenti. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi