EDITORIA: PIU’ AGILE E VIVACE, NUOVO LOOK PER IL SECOLO XIX

EDITORIA: PIU’ AGILE E VIVACE, NUOVO LOOK PER IL SECOLO XIX

DIRETTORE LA ROCCA, UNO STRUMENTO PER VIVERE MEGLIO

(ANSA) – ROMA, 2 FEB – Un formato più compatto e leggibile

con immagini nitide, colori più vivaci e caratteri molto

grandi. Con 124 anni di giornalismo sulle spalle, il Secolo XIX

da domani cambia look, più piccolo e più facile da leggere. Un

quotidiano allo stesso tempo più vivace e   più ordinato, ma

anche arricchito e riorganizzato nei contenuti, assicura il

direttore Umberto La Rocca.

Parola d’ordine, utilità : “Se si vuole vincere la sfida

della concorrenza di internet e dell’iPad l’unica cosa è

trasformare i giornali in uno strumento utile – dice – uno

strumento per orientarsi nella giungla delle notizie ma anche un

aiuto per vivere meglio la vita di tutti i giorni”.

Nel nuovo Secolo XIX ci sarà  quindi più spazio per le pagine

nazionali e internazionali e per le cronache locali, più spazio

e più colore anche per lo sport, che raddoppia le pagine,

rubriche ridisegnate e una sezione tutta nuova ( si intitola

‘xte’ si legge ‘per te’) che si occuperà  di cultura, spettacoli

insieme a tutto quello che serve per vivere meglio, “comprese

le dieci regole per trovare una brava baby sitter e tenerla”,

fa notare La Rocca, citando il servizio che domani sarà 

l’apertura della sezione. Con una foliazione che sarà  fra le 48

e le 56 pagine, il giornale sarà  sostanzialmente organizzato in

tre parti, spiega, le hard news, la cronaca (un inserto al

centro del giornale spillato e facilmente estraibile) e una

terza parte con lo sport ,la cultura, le rubriche.

Ridisegnata la sezione Album, che diventa una vera e propria

guida per cosa fare la sera in città  con una selezione di

ristoranti, locali, film da vedere, spettacoli fatta dagli

esperti del Secolo XIX. Nuove rubriche settimanali, da ‘avvocato

di famiglia’ a ‘tax corner’e alla ‘Casella della Salute’. In

ultima pagina il Meteo, che darà  le previsioni per cinque

giorni e sarà  anche questo, assicurano, più facile da

consultare e più completo.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari