Arriva “L’interprete internazionale”, mensile di esteri Da domani in edicola col Riformista ogni primo venerdì del mese

Apc-Editoria/ Arriva “L’interprete internazionale”, mensile di esteri Da domani in edicola col Riformista ogni primo venerdì del mese

Roma, 4 feb. (Apcom) – Una scommessa in edicola: domani 5 febbraio nasce un nuovo giornale, “l’interprete internazionale”, in omaggio ogni primo venerdì del mese con il Riformista e in formato elettronico su www.interpreteinternazionale.it.
E’ “il primo mensile pensato per raccontare e analizzare gli avvenimenti internazionali” ed è diretto da Francesco De Leo. Una scommessa per più motivi: perché esce gratuitamente all’interno del Riformista, e il suo vero successo si misurerà  con gli abbonamenti (possibili al cartaceo e all’online). Poi, perché in tempo di crisi la nascita di un nuovo prodotto in edicola è rara.
E infine – soprattutto – perché la politica internazionale in Italia è l’ancella del notiziario giornalistico. Che il pubblico italiano non sia attento a quello che accade nel mondo in realtà  è tutto da verificare (per esempio “Internazionale”, il settimanale che raccoglie il meglio della stampa estera, nell’anno 2009 – crisi o no – ha aumentato le vendite). Ma ne sono convinti molti direttori e responsabili di settore nelle testate italiane: dove il mondo è ridotto all’etichetta “esteri”, a segnare la netta contrapposizione con gli “interni”.

Il nuovo mensile invece insiste sull’aggettivo “internazionale”.
E speriamo che sappia stuzzicare l’appetito dei lettori.
“l’interprete” in questo primo numero ha, tra gli altri, i contributi di Massimo Bordin, Toni Capuozzo, Guy Dinmore, Pasquale Ferrara, Duilio Giammaria, Eric Jozsef, Monica Maggioni, Alfredo Mantica, Vittorio Emanuele Parsi, Mauro Palma e Stefano Polli.
La rivista è corporate membership dell’International Institute for Strategic Studies, autorità  britannica leader nel mondo per i conflitti politico-militari e ha un accordo di collaborazione con la Fondazione Italianieuropei.

Aqu

041040 feb 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari