TURCHIA: EDITORIA; GRUPPO DOGAN VINCE BATTAGLIA CONTRO FISCO

TURCHIA: EDITORIA; GRUPPO DOGAN VINCE BATTAGLIA CONTRO FISCO

(ANSA) – ANKARA, 5 FEB – Cruciale vittoria legale della Dogan

Holding (Dmg), il maggiore gruppo editoriale privato e laico

della Turchia, contro il ministero delle Finanze turco per una

maximulta da 2,5 miliardi di dollari per asserita evasione

fiscale. Lo riferisce oggi la stessa Dmg con un comunicato

diffuso alla Borsa di Istanbul in cui rende noto che il

Consiglio di Stato ha ordinato al governo di sbloccare i beni

del gruppo sequestrati a garanzia di presunte tasse non pagate

per il 2004, il 2005 ed il 2006 e multe per un ammontare di 915

milioni di lire turche (602 milioni di dollari).

Proprio lunedì scorso la Dogan aveva vinto un ricorso in

appello contro unamulta da 518 milioni di dollari inflittagli

per presunte irregolarità  nel corso della vendita del 25% delle

proprie azioni al gruppo Springer per un importo di 375 milioni

di euro. Il tribunale ha deciso di cancellare 772.5 milioni di

lire turche (518 milioni di dollari) dagli 862.4 milioni di lire

turche (578.5 milioni di dollari) di tasse reclamate per gli

anni dal 2002 al 2006.

Secondo osservatori locali, le sentenze del tribunale prima e

del Consiglio di Stato oggi indicherebbero l’inizio di una

tregua fra il gruppo Dogan ed il primo ministro Tayyip Erdogan

dopo le battaglie mediatiche e le inchieste sui finanziamenti

illeciti di una fondazione islamica turca in Germania condotte

dalla Dmg contro il Partito di radici islamiche Giustizia e

Sviluppo (Akp) del premier. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi