TV: AL VIA ‘NEWS MEDIASET’, TESTATA DIRETTA DA MARIO GIORDANO

TV: AL VIA ‘NEWS MEDIASET’, TESTATA DIRETTA DA MARIO GIORDANO
(AGI) – Roma, 9 feb. – Nasce ‘News Mediaset’, la nuova testata del Gruppo guidata da Mario Giordano, che ne assumera’ la carica di direttore a partire da lunedi’ 22 febbraio. Con la firma del protocollo d’intesa con il sindacato dei giornalisti, avvenuta venerdi’ 5 febbraio, la nuova agenzia di Mediaset ha preso ufficialmente il via. Giordano lascera’ la guida di ‘Studio Aperto’, il telegiornale di Italia 1, all’attuale condirettore Giovanni Toti. Da lunedi’ primo marzo, con il trasferimento delle risorse umane e tecnologiche, la nuova testata sara’ completamente operativa. Formata da circa 90 giornalisti provenienti dalle redazioni di Tg4, Studio Aperto e Tgcom, oltre che da tutti i corrispondenti, la testata sara’ un’agenzia interna che fornira’ immagini, notizie e servizi a tutte le strutture informative Mediaset: ai telegiornali che manterranno la propria e completa autonomia editoriale, ai nuovi canali digitali terrestri e ai siti internet. Oltre a lavorare come ‘service’ giornalistico per il Gruppo, ‘News Mediaset’ produrra’ anche contenuti d’informazione con proprio marchio. La nuova struttura, oltre a garantire maggiore efficienza e nuove sinergie produttive al mondo dei Tg, sara’ anche il laboratorio incaricato di studiare e realizzare il canale ‘All News’ di Mediaset. In questo senso, oltre alle partnership gia’ in essere con grandi network internazionali di notizie come Cnn e Aptn, e’ stato rinnovato un importante accordo con Reuters, una delle principali agenzie a livello mondiale. “Con News Mediaset”, ha spiegato Mauro Crippa, direttore generale Informazione, “nasce un nuovo polo creativo e produttivo che non solo rafforzera’ ulteriormente il primato delle testate esistenti ma lavorera’ per espandere la nostra informazione. Da oggi cominciamo a lavorare per il nostro prossimo obiettivo: una rete ‘All News’ interamente prodotta, gestita e realizzata da un editore italiano. Tutto cio’ e’ stato reso possibile dal lavoro, dalla professionalita’ e dal senso di responsabilita’ di tutti i giornalisti Mediaset che, con lungimiranza, hanno saputo cogliere con entusiasmo le novita’ proposte dall’Editore”. E ha concluso: “Quello avviato oggi rappresenta un percorso in assoluta controtendenza rispetto a quanto avviene in altri grandi gruppi editoriali, dove la crisi ha generato contrazione di prodotto giornalistico e di posti di lavoro”. (AGI) Com

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi