Tv: Altroconsumo, ricorso a Ue su aiuti Stato a Tivu’

09 Feb 2010 15:25 CEST Tv: Altroconsumo, ricorso a Ue su aiuti Stato a Tivu’

ROMA (MF-DJ)–Altroconsumo presenta un ricorso al nuovo commissario Ue alla Concorrenza Joaquin Almunia per concentrazione e aiuti di Stato contro Tivu’, la societa’ partecipata da Rai, Mediaset, e Telecom Italia Media, costituita nel 2008.
Con la creazione della joint venture Tivu’, spiega Altroconsumo in una nota, le aziende hanno “realizzato una concentrazione di dimensione comunitaria, che tuttavia non e’ stata notificata alla Commissione europea. Le conseguenze saranno di ingessare ulteriormente il mercato pubblicitario televisivo gia’ oggi caratterizzato da un’elevata concentrazione. Dinamiche collusive, a tutto vantaggio del potere di mercato delle imprese coinvolte, contro eventuali competitor. Tutto cio’ a discapito di incentivi verso lo studio e la realizzazione di programmi di qualita’, innovativi, aperti al confronto e alla sperimentazione”.
Inoltre, “criptando i programmi con un protocollo di codifica incompatibile con quello del decoder Sky, Rai e Rti (gruppo Mediaset) hanno in pratica reso inaccessibile la propria programmazione generalista sulla piattaforma Sky in lesione delle regole della concorrenza”, con il risultato che “circa 5 milioni di utenti Sky non potranno ricevere programmi free-to-air e di servizio pubblico”. com/ren

.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi