BOFFO: FELTRI, MAI SCRITTO SU VIAN, PER ME STORIA FINITA

BOFFO: FELTRI, MAI SCRITTO SU VIAN, PER ME STORIA FINITA

(ANSA) – ROMA, 9 FEB – “Non ho mai scritto una riga sul

direttore dell’Osservatore Romano Giovanni Maria Vian, se non

per dire che non lo conosco. La stessa cosa riguardo il cardinal

Bertone che non conosco”. Lo dice il direttore de ‘Il Giornale’

Vittorio Feltri in riferimento all’intervento di oggi della

S.Sede dopo gli articoli apparsi su alcuni quotidiani.

“Ho scritto invece a suo tempo su Boffo – ha ribadito Feltri

– dicendo che era stato condannato per molestie e che queste

molestie era a sfondo omosessuale. Ci siamo poi corretti quando

l’avvocato del direttore dell’Avvenire ci ha mostrato le carte

nelle quali non si parlava di omosessualità . Ma solo di

molestie per le quali c’é stata anche una condanna. Per questo,

ripeto ci siamo corretti. Anche le carte sono state secretate.

Per quanto mi riguarda la storia finisce qui. Sono altri che

oggi hanno parlato”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi