Nunzio Mirtillo responsabile Pride spa

Il 1° febbraio 2010 Ericsson annuncia la conclusione dell’acquisizione del system integrator italiano Pride e la nomina di Nunzio Mirtillo alla guida della Società .

Laureato a Roma in ingegneria elettronica e con una specializzazione in informatica, Nunzio Mirtillo, sposato e con due figli, vanta una lunga e articolata esperienza nel settore delle telecomunicazioni.
Entrato nel gruppo Ericsson nel 1988 nell’area software system design, ricopre ruoli di importanza crescente nel marketing e nelle vendite, tra gli altri quello di key account manager per Wind, Vodafone Italia e altri operatori. Nel 2006 si trasferisce a Stoccolma, nel ruolo di responsabile delle vendite Networks per Western Europe, dove gestisce e coordina le attività  di vendita dei prodotti e delle soluzioni della business unit networks di Ericsson per tutta l’Europa Occidentale e per i principali clienti (Global Customers) operanti nell’area.
Dal 2009 è responsabile business operations per la market unit south east Europe, con la  responsabilità  del coordinamento e della guida delle operazioni delle business unit e con l’obiettivo di incrementare il business aziendale in queste aree, in linea con le strategie e i piani di mercato di Ericsson.
Nel febbraio 2010 assume anche la guida di Pride SpA, società  italiana acquisita da Ericsson e specializzata nella consulenza e nella system integration Ic.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Marion David, direttore prodotto di Ds Automobiles

Giuseppe Bronzino, managing director SpotX

Filippo Meraldi, vice president digital marketing di Jobrapido