INCHIESTA TELECOM: CIPRIANI ACCUSA PM, NON INDAGATO SU TRONCHETTI

INCHIESTA TELECOM: CIPRIANI ACCUSA PM, NON INDAGATO SU TRONCHETTI
(AGI) – Milano, 12 feb. – L’investigatore Cipriani, non si limita ad accusare Marco Tronchetti Provera ma lamenta anche il mancato approfondimento dei fatti da parte della magistratura: “Nel corso dei miei interrogatori – sostiene – ho piu’ volte e reiteratamente invitato il Pm a svolgere tutte le indagini utlili per verificare tutta la realta’ di quanto avevo dichiarato, attraverso esami testimoniali, indagini bancarie, verifiche circa l’agenda di Marco Tronchetti Provera… Nulla di tutto cio’ e’ stato fatto e io mi ritrovo ad essere imputato mentre Tronchetti e’ parte lesa”. Cipriani chiede quindi che Tronchetti venga a testimoniare “a chiarimento della mia posizione processuale” e chiede la testimonianza anche di “altri dirigenti di massimo grado che ben conoscevano l’andamento del recupero di talune infornmazioni”. (AGI) Cli/Car

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi