SANREMO: NASCE LA WEB RADIO DEDICATA AL FESTIVAL

SANREMO: NASCE LA WEB RADIO DEDICATA AL FESTIVAL

DA DOMANI ON LINE I SUCCESSI DEL PASSATO, POI I NUOVI BRANI

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – I big di Sanremo – da Irene Grandi a

Povia, da Pupo a Simone Cristicchi, Toto Cutugno, Enrico

Ruggeri, Noemi – cantano su Internet i loro grandi successi del

passato. Si presenta così SanremoWebRadio.it, la nuova radio

via internet dedicata esclusivamente al festival, on line da

domani. L’iniziativa è stata promossa dall’agenzia radiofonica

Grt e da Ria Radio Italiane Associate, con il supporto della

società  specializzata Me Cast e del settimanale Vivo.

La programmazione di SanremoWebRadio.it è articolata su

centinaia di brani di quasi 150 artisti, tratti dai 60 anni di

storia di Sanremo. Spazio a tutti i vincitori del festival, da

Marco Carta, che ha trionfato nel 2009 con La forza mia, ad

Adesso tu di Eros Ramazzotti (1986) o anche a Nel blu dipinto di

blu di Domenico Modugno (1958). Ma ci sono anche i successi che,

pur non avendo vinto il festival, sono stati apprezzati dal

pubblico, da Maledetta primavera di Loretta Goggi del 1981 a

24mila baci di Adriano Celentano del 1961. E poi i bocciati, le

canzoni piazzatesi solo agli ultimi posti, come Montagne verdi

di Marcella Bella nel 1972 o Io che non vivo (senza te) di Pino

Donaggio nel 1965.

Per quanto riguarda Sanremo 2010, fino alla serata del 16

febbraio i big saranno rappresentati su SanremoWebRadio.it dai

successi del passato, come Bruci la città  di Irene Grandi, I

bambini fanno ooh di Povia, Gelato al cioccolato di Pupo e anche

Dove si vola del vincitore di X Factor Marco Mengoni.

Successivamente sarà  possibile ascoltare le loro nuove canzoni

in gara. I brani delle Nuove Proposte saranno invece on line da

subito. La programmazione sarà  completata dai Sanremo News,

appuntamenti giornalistici a cura dell’agenzia Grt con notizie,

interviste, indiscrezioni e commenti in diretta dall’Ariston.

(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi