PAR CONDICIO: BELTRANDI,VIGILANZA VA CONVOCATA 48 ORE PRIMA

PAR CONDICIO: BELTRANDI,VIGILANZA VA CONVOCATA 48 ORE PRIMA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 FEB – Il radicale Marco Beltrandi, relatore del regolamento approvato in Vigilanza Rai sulla par condicio, ricorda che la seduta plenaria della commissione, per essere valida, deve essere convocata 48 ore prima. “Leggo sulle agenzie che, dopo aver tentato invano in ufficio di presidenza in modo assolutamente illegittimo di modificare le norme del regolamento sulla par condicio approvato il 9 febbraio, ci sarebbe l’intenzione di convocare ad horas la plenaria su questo punto – dice Beltrandi -. A parte la considerazione che mi sembra altamente scorretto convocare la plenaria su un tema su cui la stessa ha già  validamente deliberato – sottolinea – è bene tenere presente che la convocazione deve essere tassativamente fatta almeno 48 ore prima, per essere valida, ai sensi dell’art. 11 del regolamento”. “La situazione di patente e continuo tentativo di ricorrere ad ogni escamotage giuridico pur di riuscire a modificare quanto già  deliberato – conclude Beltrandi – mi impone di pretendere che il regolamento sia scrupolosamente rispettato, anche nella convocazione della Commissione, che se irregolare è nulla. Senza dimenticare che la campagna elettorale è in corso, e che i regolamenti devono essere in vigore dal giorno 11 febbraio, per la legge 28/2000”. (ANSA).
SAM/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi