TELECOM: BASSANINI, NON CONSENTITO A CDP INGRESSO IN TELCO

TELECOM: BASSANINI, NON CONSENTITO A CDP INGRESSO IN TELCO
MILANO
(ANSA) – MILANO, 18 FEB – L’ipotesi di un ingresso in Telco da parte della Cdp “é un’invenzione, che non si è mai prospettate e che giuridicamente non è prospettabile”. Così il presidente della Cassa Depositi e Prestiti, Franco Bassanini, a margine di un convegno sulle utility, esclude l’ingresso nella holding che controlla Telecom. “La Cassa non può assumere una quota in Telco – ha aggiunto -. Anche perché, se lo facessimo con il risparmio postale violeremmo le regole europee”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari