Coca-Cola Hbc Italia potenzia la comunicazione

Diversamente dalla tendenza in voga in altre grandi compagnie, Coca-Cola Hbc Italia, il distributore esclusivo della nota bevanda nel nostro Paese, controllato da Coca-Cola Hellenic, ha deciso di separare, anziché mantenere unita, la comunicazione interna da quella esterna. “Lo abbiamo fatto per seguire meglio i bisogni dei due target”, spiega Alessandro Magnoni, general affairs director di Coca-Cola Hbc Italia a cui fanno capo anche i team eventi e ufficio legale. “In qualche modo anche la difesa dei brand e degli asset è comunicazione”, precisa Magnoni che risponde a Ulrik Nehammer, amministratore delegato del gruppo specializzato nell’imbottigliamento di marchi come Coca-Cola, Fanta, Sprite, Lilia e Sveva.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 403 – febbraio 2010

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia