GOOGLE: NON PRESENTERA’ NEXUS IN CINA, MA CONTINUA AD ASSUMERE

GOOGLE: NON PRESENTERA’ NEXUS IN CINA, MA CONTINUA AD ASSUMERE
(AGI/REUTERS) – Pechino, 24 feb. – Google ha deciso di non presentare il suo smartphone Nexus in Cina, la settimana prossima, mentre conferma la presentazione del telefonino a Hong Kong e Taiwan. Lo rivelano fonti vicine alla compagnia Usa, secondo le quali la cancellazione dell’evento in Cina e’ legato agli scontri con Pechino sulla censura del suo motore di ricerca e sugli attacchi di hacker contro le Gmail di dissidenti cinesi. Lo scorso 12 gennaio Google ha minacciato di cessare la sua attivita’ in Cina, aprendo uno scontro diplomatico Tra Washington e Pechino, culminato col colloquio tra il Dalai Lama e il presidente Barack Obama. Ieri il Wall Street Journal ha scritto che Google ha ripreso a trattare con le autorita’ cinesi la possibilita’ di proseguire le sue attivita’ senza censura. Lo spiraglio e’ confermato dal fatto che Google continua ad assumere personale in Cina. Nel frattempo pero’ Google ha rinviato il debutto in Cina di due telefonini che utilizzano il suo sistema operativo Android e ha deciso di non presentare alle industrie di software lo smattphone Nexus in Cina, mentre conferma gli eventi a Hong Kong e Taiwan. (AGI) Gaa

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi