FIRMATO ACCORDO FUNZIONE PUBBLICA-MICROSOFT

P.A.: FIRMATO ACCORDO FUNZIONE PUBBLICA-MICROSOFT
(AGI) – Roma, 25 feb – Il protocollo d’intesa, spiega una nota di palazzo Vidoni, intende “promuovere azioni comuni volte alla diffusione dell’utilizzo di tecnologie Ict con particolare riferimento a servizi e strumenti di search e retrival per i servizi web della Pubblica Amministrazione rivolti al cittadino”.
“L’accordo, della durata di un anno – si legge ancora – rendera’ piu’ efficaci le interazioni dei cittadini con la Pubblica Amministrazione, permettendo contemporaneamente una maggiore efficienza dei servizi gestiti online attraverso l’automazione e la digitalizzazione. Il comune obiettivo e’ quello di sviluppare azioni sinergiche per la promozione della societa’ dell’informazione e lo sviluppo di soluzioni d’eccellenza tecnologiche e organizzative, in particolare nel settore del web search, che possano incrementare la qualita’ e l’accessibilita’ dei servizi della pubblica amministrazione. In questo modo i milioni di utenti che ogni giorno utilizzano il motore di ricerca ‘Bing’ di Microsoft saranno facilitati nel reperire in modo immediato e semplice gli indirizzi Internet dei siti ufficiali del Governo e delle altre istituzioni nazionali. Microsoft Italia si e’ inoltre resa disponibile a condividere con il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, grazie alle esperienze e alle competenze maturate, i casi di successo a livello nazionale e internazionale in materia di ricerca dei servizi online, nei limiti e nel rispetto degli accordi di riservatezza ai quali tutte tali informazioni sono soggette”.
La stessa nota precisa che “il protocollo d’intesa non comportera’ alcun onere a carico del bilancio dello Stato e tutte le attivita’ che verranno poste in essere nell’ambito dello stesso saranno realizzate a carico di Microsoft”. (AGI) Lda/Msc

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi