Apc-Editoria/ Adoc e Adiconsum: Si vuole tappare bocca a consumatori

Apc-Editoria/ Adoc e Adiconsum: Si vuole tappare bocca a consumatori
No a taglio del 60% dei contributi. Vergogna bipartisan

Roma, 25 feb. (Apcom) – Si vuole “tappare la bocca ai consumatori”. E’ la denuncia di Adoc e Adiconsum dopo che nel ‘milleproroghe’ sono stati introdotti dei tagli per le testate delle associazioni dei consumatori. “E’ una vergogna bipartisan, il Parlamento ha voltato le spalle ai consumatori”.

“Dopo aver eliminato i fondi derivanti dalle multe inflitte dall`Antitrust, che la legge destinava alle Associazioni dei consumatori, impedendoci così di attuare azioni di denuncia e monitoraggio delle imprese scorrette necessarie per l`equilibrio del mercato – sostengono Adoc e Adiconsum – con l`approvazione del ‘milleproroghe’ assistiamo ad un ulteriore taglio dei contributi. Il taglio dei fondi del 60% per l`editoria dei consumatori impedirà  di proseguire nell`azione di informazioni, di verifica e di denuncia, azione importante, che evidentemente non piaceva, ma che certamente piaceva ai consumatori, sempre più soli ed emarginati dallo stesso Parlamento”.

Red/Cos

251734 feb 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari