Editoria/ Fnsi: Taglio a emittenti è calcio agli stinchi

Apc-Editoria/ Fnsi: Taglio a emittenti è calcio agli stinchi
A settore fondamentale Radio e Tv locali

Roma, 26 feb. (Apcom) – La Fnsi attacca il governo per i tagli alle risorse per le emittenti Radio e Tv locali. “Si è voluto dare un calcio negli stinchi a un settore fondamentale del debole pluralismo italiano”, sottolinea il presidente Roberto Natale.

“Quello che avevano considerato un piccolo taglio rischia di diventare un grande sfregio alla vita materiale e concreta di decine e decine di emittenti – spiega Natale ai microfoni di CNRmedia – Abbiamo motivo di ritenere che il Governo abbia adottato questo provvedimento senza nemmeno aver chiara al consistenza quantitativa del lavoro giornalistico in questo settore. Abbiamo motivo di ritenere che il Governo non sapesse o non si ricordasse che il contratto Aeranti Corallo regola ormai il lavoro di 1400 colleghi e colleghe in tutta Italia. E’ una cifra percentualmente già  rilevante in un panorama che presenta già  fortissimi segni di crisi”.

Red/Cos

261559 feb 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari