Apc-Usa/La demografia di Facebook, 70% abbonati sono fuori dagli Usa

Apc-Usa/La demografia di Facebook, 70% abbonati sono fuori dagli Usa
Media di 130 amici, miliardi di foto e 55 minuti online al giorno

New York, 6 apr. (Apcom) – Solo il 30 per cento degli oltre 400 milioni di abbonati di Facebook vivono negli Stati Uniti: è uno degli elementi statistici contenuti in un rapporto diffuso dal sito di social networking.

Emerge anche un quadro delle abitudini degli abbonati. Uno su due lo consulta ogni giorno e 100 milioni di abbonati lo fanno usando uno smartphone e sono in genere più attivi degli abbonati che usano il computer. Ogni mese vengono caricate tre miliardi di nuove fotografie e ogni settimana vengono pubblicati oltre cinque miliardi di messaggi. L’utente medio passa 55 minuti al giorno online, ogni abbonato ha una media di 130 amici sul sito e ogni mese manda otto nuovi inviti.

Un secondo rapporto, pubblicato da Mashable, entra nel dettaglio sui 116 milioni di abbonati americani, un terzo della popolazione.

Quasi il sessanta per cento degli utenti di Facebook sono donne, quasi l’80 per cento hanno la pelle bianca. La fascia di età  più rappresentata è quella che va dai 18 ai 25 anni. Solo il 30 per cento degli abbonati dichiara l’appartenenza politica e i `liberal’ sono i più numerosi, seguiti da conservatori e moderati.

Lo Stato con la densità  maggiore di abbonati è il South Dakota, oltre il 30 per cento della popolazione, fanalino di coda il New Mexico, solo un abbonato per ogni dieci abitanti. La capitale di Facebook è tuttavia Philadelphia, dove quasi tutti gli abitanti, un milione e mezzo, sono abbonati.

Emc-Boz

061701 apr 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti