Televisione

07 aprile 2010 | 13:38

MEDIASET: GIUDICI,BERRUTI ASSOLTO ANCHE PER IMPUTAZIONE SBAGLIATA

MEDIASET: GIUDICI,BERRUTI ASSOLTO ANCHE PER IMPUTAZIONE SBAGLIATA
(AGI) – Milano, 7 apr. – I giudici parlano di un “ridimensionamento dell’originaria ipotesi d’accusa, in parte diversa da come contestata nel capo d’imputazione, in parte priva di sufficiente riscontro probatorio, in parte inerente a fatti reato prescritti”. Il Tribunale aveva trasmesso gli atti alla Procura proprio per indagare su un eventuale appropriazione indebita, che, peraltro, sarebbe gia’ prescritta. Berruti, secondo l’accusa, era il procuratore e il beneficiario del conto Jasran, sul quale sarebbero confluiti tra il 1994 e il 21 novembre 1995 alcune decine di milioni di euro derivanti da presunte irregolarita’ da parte di Mediaset nella compravendita di diritti televisivi e cinematografici. Per i giudici non ‘regge’ neppure l’accusa di aver riciclato denaro in relazione alla compravendita di calciatori del Milan. “Non e’ dato ricostruire – osservano – in questa sede, mancandone totalmente gli elementi, se e in che misura per effetto delle operazioni di compravendita dei diritti di sfruttamento delle immagini degli sportivi si siano creati in capo a Fininvest benefici indiretti idonei a compensare gli effetti immediatamente negativi delle fuoriuscite di denaro dalle sue casse”. (AGI) Cli/Car