RAI: TG1; LETTERA A BUSI, PUNTUALIZZAZIONE SU NORME AZIENDA

RAI: TG1; LETTERA A BUSI, PUNTUALIZZAZIONE SU NORME AZIENDA
IN PARTICOLARE IN TEMA DI RAPPORTI CON ORGANI INFORMAZIONE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 7 APR – Non un richiamo, né una sanzione disciplinare, ma una puntualizzazione sulla normativa aziendale in tema di rapporti con gli organi di informazione: è questo, a quanto si apprende, il contenuto della lettera che la direzione Risorse umane ha inviato alla conduttrice del Tg1 Maria Luisa Busi. E’ quanto precisano fonti di Viale Mazzini dopo le indiscrezioni pubblicate oggi da Il Giornale in base alle quali la giornalista avrebbe ricevuto ieri un richiamo formale dall’azienda. L’iniziativa si riferisce all’intervista di qualche giorno fa a Repubblica nella quale la Busi aveva criticato la linea editoriale della direzione di Augusto Minzolini e già  oggetto di una lettera di contestazione dello stesso responsabile del Tg1 alla giornalista. In sostanza, la direzione Risorse umane sottolineerebbe il fatto che la conduttrice non avrebbe chiesto l’autorizzazione alla direzione per l’intervista, nella quale peraltro avrebbe parlato non in qualità  di consigliere nazionale della Federazione nazionale della stampa (qualifica rivendicata dalla Busi nella lettera di risposta a Minzolini) bensì in qualità  di conduttore del Tg1. La lettera delle Risorse umane che non farebbe riferimento ai dati di ascolto del Tg1 citati dalla Busi nell’intervista, si concluderebbe con un invito alla giornalista a una maggior attenzione nei suoi comportamenti. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi