TV: ROMANI, NESSUNA INTENZIONE IGNORARE INDICAZIONI UE

TV: ROMANI, NESSUNA INTENZIONE IGNORARE INDICAZIONI UE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 7 APR – “Smentisco categoricamente l’intenzione di agire ignorando le indicazioni della Commissione europea in merito al mercato televisivo digitale terrestre e ribadisco che l’incontro, da me richiesto e concessomi subito dal Commissario europeo per la concorrenza Almunia, è stato volto a significare la posizione del Governo e le preoccupazioni del mercato radiotelevisivo, nazionale e locale, su una decisione, sollecitata dalle pressioni di un unico operatore statunitense monopolista del mercato satellitare e della pay tv, che rischia di sconvolgere il mercato del digitale terrestre”. E’ quanto precisa il viceministro alle Paolo Romani, in merito all’editoriale del Financial Times di oggi secondo il quale il governo italiano starebbe mettendo in campo “trucchi” per incidere sulla decisione di Bruxelles sul possibile ingresso anticipato di Sky nel digitale terrestre. (ANSA).
MAJ/ ST1 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi