Google: giudice Mi, informativa privacy carente e inefficace

12 Apr 2010 14:16 CEDT Google: giudice Mi, informativa privacy carente e inefficace

MILANO (MF-DJ)–“L’informativa sulla privacy era del tutto carente o comunque talmente nascosta nelle condizioni generali di contratto da risultare assolutamente inefficace per i fini previsti dalla legge”.

Questo un altro dei passaggi con cui il giudice del Tribunale di Milano, Oscar Maggi, motiva la sentenza che il 24 febbraio scorso ha portato alla condanna di tre dirigenti di Google a sei mesi per violazione della privacy in relazione ad un video in cui un disabile veniva vessato da altri studenti in una scuola di Torino. “Google Italy, scrive ancora il giudice nelle motivazioni, trattava i dati contenuti nei video caricati sulla piattoforma di Google e ne era quindi responsabile per lo meno ai fini della legge sulla privacy”.

(END) Dow Jones Newswires

April 12, 2010 08:16 ET (12:16 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti