New media

19 aprile 2010 | 15:20

WEB: RIMOSSO PROFILO FACEBOOK DI BIN LADEN, INNEGGIAVA A JIHAD

WEB: RIMOSSO PROFILO FACEBOOK DI BIN LADEN, INNEGGIAVA A JIHAD
(AGI/AFP) – New York, 18 apr. – Nel quartier generale di Facebook lo liquidano come uno scherzo, ma prima di essere chiusa la pagina di Osama bin Laden sul popolare social network aveva raccolto un migliaio di fan. Secondo l’Abc, scherzo o no, la pagina riportava video e audio di fondamentalisti islamici realizzati dalla ‘casa di produzione’ di al Qeada: Al-Sahab. Prima di essere tolto di mezzo venerdi’ scorso il profilo presentava bin Laden come ‘principe dei mujaheddin. Non e’ la prima volta che vengono aperte pagine a nome di noti criminali o personaggi a vario titolo discutibili e per questo Facebook ha predisposto dei controlli rigidi. Qualcuno pero’ e’ riuscito ad aggirarli. “Spesso la gente tenta di registrare account fasulli a nome di persone famose o infami e noi abbiamo una serie di contromisure tecnologiche predisposte per evitarlo” ha detto il portavoce Andrew Noyes, “nulla comunque dimostra che ci sia un legame tra la pagina e il vero terrorista”. (AGI) Uba